Come lavoriamo 

SPAZIO ALLE PERSONE 

Abitare spazi e luoghi contribuisce a definire la nostra identità e il nostro benessere.

Le persone e i luoghi comunicano anche tra attraverso la loro energia e una progettazione consapevole è fondamentale per realizzare benessere e liberare energia positiva per chi dovrà abitare quegli spazi.

Il tema di base che accomuna i nostri progetti è la costruzione di armonia tra persone, luoghi e ambiente.

Significa eliminare ciò che è superfluo e disordine, per dare valore ai materiali, dare spazio alle persone che li dovranno abitare, avere una visione olistica del progetto.

Praticare un approccio olistico in architettura significa dare importanza alle relazioni e connessioni tra le parti del progetto e le persone che partecipano alla sua realizzazione. Questo si declina anche negli aspetti di sostenibilità ambientale, risparmio energetico, utilizzo di fonti rinnovabili, qualità dei materiali e pensare al ciclo di vita degli edifici sia per la loro manutenzione che per ridurre l’impatto sull’ambiente.

Ogni persona deve poter trovare gli spazi adatti in cui abitare, realizzarsi, lavorare, riposare e vivere in armonia con l’ambiente, sia nel corso della giornata che della vita.

Per questo il lavoro progettuale ha un alto valore intellettuale.

PROGETTAZIONE PARTECIPATA

Oggi le persone desiderano sentirsi partecipi e coinvolte nella realizzazione del loro progetto, sia per questioni emotive/psicologiche, ma anche per ragioni economiche e per la necessità di “tenere tutto sotto controllo”. Un progetto da realizzare è un cambiamento che porta fuori dalla “zona di comfort”: è meglio affrontarlo con consapevolezza.

Crediamo molto nel valore del processo progettuale che è un percorso da condividere con il cliente per raggiungere il risultato, dedicandoci il tempo necessario per tenere insieme tutti gli aspetti creativi e tecnici, normativi e burocratici, operativi ed esecutivi, oltre che emotivi e relazionali.

La facilitazione del lavoro condiviso tra architetto e cliente si realizza con la progettazione partecipata per definire un piano di azione concreto per realizzare il progetto.

Lavorare bene e insieme sul progetto, comunicare efficacemente e instaurare un rapporto di fiducia permette di ridurre gli imprevisti e di gestire al meglio tempistiche e costi, oltre che evitare di sottovalutare vincoli e normative o le attività di coordinamento di tutte le figure professionali che possono entrare in gioco nella realizzazione di un progetto.

Praticare la progettazione partecipata è l’approccio che porta grandi risultati in termini di soddisfazione e consapevolezza.

COLLABORAZIONE PROFESSIONALE 

Alla base del nostro lavoro c’è la collaborazione professionale perché l’architetto non può essere un tuttologo, ma piuttosto coordina e ha un ruolo di regia di tutte le parti coinvolte attraverso una visione multidisciplinare e olistica.

Crediamo nel valore di un approccio umano e rispettoso del valore delle persone, del confronto come fonte di ispirazione, dalla possibilità di realizzare un lavoro di squadra per offrire soluzioni complete e affidabili per ogni situazione.

Lavoriamo nell’interesse del cliente, possiamo quindi aiutarti a scegliere imprese e artigiani a cui affidarti verificando insieme le capacità e la correttezza imprenditoriale. Nello svolgere la nostra attività professionale siamo indipendenti, ma qualora fosse necessario possiamo consigliarti imprese, artigiani, negozi di arredamento e agenzie immobiliari con cui abbiamo consolidato rapporti di fiducia e collaborazione nel corso della nostra esperienza (a volte anche sbagliando… e imparando!).